paesaggio Marche

Hotel Fano
Hotel Miramare Inn Fano
Hotel Misano Adriatico
Hotel Italy Misano Adriatico
paesaggio Hotel Marotta
Hotel Miramare Marotta
Hotel Prestige
Hotel Prestige Marotta
Il Conero

L'area del promontorio del Conero costituisce un comprensorio di grande valore naturale, storico-culturale e paesaggistico.
E' un'oasi ambientale di pace e natura incontaminata che interrompe il panorama della costa adriatica, fatto di lunghe spiagge rettilinee e sabbiose invase da ombrelloni, lettini e turisti.

 

Sorge all'improvviso dalle acque del mare e malgrado la sua altitudine sia piuttosto limitata, panorami spettacolari, strapiombi mozzafiato e sentieri alpestri gli valgono la nomina di Monte Conero e il suo territorio è area protetta.

Il Parco Regionale del Conero si può esplorare a piedi, in bicicletta o a cavallo lungo itinerari escursionistici che si snodano tra lecci, ginestre, corbezzoli e pini, regalando scorci panoramici sul mare e sulla campagna.
Gli oltre 1500 tipi di piante e la macchia mediterranea offrono riparo a una grande varietà di fauna e il parco è tra i luoghi migliori della nostra penisola per la pratica del birdwatching, inoltre offre pareti ideali per la pratica del free-climbing.

Lungo la fascia costiera ci sono intime calette e spiagge di ciottoli bianchi raggiungibili solo a piedi, per mezzo di ripidi sentieri chiamati "stradelli", o in barca.
Tra falesie, grotte e baie segrete l'acqua del mare, profonda e trasparente, diventa una calamita naturale per i subacquei che sui fondali trovano insospettabili sorprese: astici, cavallucci marini, scorfani e altri pesci di scoglio.

Il territorio offre testimonianze archeologiche di notevole importanza come i ritrovamenti di ricche necropoli della civiltà Picena.
La tradizione culinaria è legata ai prodotti genuini e gustosi del territorio; sulla tavola i sapori mediterranei del pesce, dei salumi e dei formaggi sono la base delle ricette della tradizione che a volte vengono rivisitate in chiave moderna con sorprendenti abbinamenti e originalità nel gusto.

DA VISITARE

  • Area Archeologica "I Pini" - Sirolo
    E' una delle necropoli picene più importanti; vi sono state scoperte tombe che risalgono a un periodo compreso tra il sesto il quarto secolo a.C.
    Il ritrovamento più rilevante è costituito dalla tomba gentilizia contenente un carro con le ruote e il telaio quasi integri e pregevoli corredi funerari ora esposti presso l'Antiquarium Statale di Numana.
    Via Peschiera - Sirolo; visitabile tutto l'anno.
  • Antiquarium - Numana
    Allestito in una palazzina del centro storico espone preziosi ritrovamenti della civiltà picena; oggetti di uso quotidiano, corredi funerari, armi, monili e vasi.
    Via La Fenice, 4 - Numana
    Orario di visita: tutti i giorni 8.30-19.30.
  • Museo delle Armi - Offagna
    Allestito all'interno della Rocca medievale espone antichi armamenti e attrezzi da lavoro che in caso di necessità si trasformavano in armi letali.
    Piazza del Maniero - Offagna
  • Museo Statale Omero - Ancona
    E' l'unico museo tattile d'Italia e consente di toccare, nel vero senso della parola, le testimonianze artistiche di varie epoche storiche.
    Espone modelli dei maggiori monumenti dell'architettura italiana, tra cui il plastico della Basilica di San Pietro, e calchi in gesso di statue celebri come il David di Donatello.
    L'ingresso è libero e la struttura è accessibile ai portatori di handicap.
    Via Tiziano, 50 - Ancona
    Orario di visita: martedì/sabato 9.00-13/15.00-19.00; domenica 16.00-19.30.
    Luglio e agosto: martedì/venerdì 9.00-13/17.00-22.00; sabato e domenica 17.00-22.00.